Piercing naso


Il piercing al naso negli anni passati era una moda di pochi, adesso una tendenza che spopola e che ha sdoganato anche il limite (prima invalicabile) del luogo in cui si lavora. Ora infatti è accettato dalla maggior parte dei datori di lavoro. Appartiene ai cosiddetti piercing della cartilagine e di solito guariscono lentamente. La fase di guarigione dura da 3 a 5 mesi (nella maggior parte dei casi) e richiede la cura delle ferite nei primi 14 giorni. Questo piercing è spesso inciso con un piercing chiuso (a spirale). Qui, la scelta dipende dal gusto visivo del cliente. Dopo la fase di guarigione, è possibile utilizzare un anello.